Attività professionale

Nell’ambito del suo intervento, tratta deformazioni delle dita, confeziona correttivi su misura per ovviare ad anomalie e si occupa di consulenza e prevenzione spiegando ai pazienti le regole basilari per il benessere dei piedi. È in grado inoltre di rilevare malformazioni, deformazioni, micosi o altre malattie legate a disturbi più generali dello stato di salute (diabete, problemi circolatori, ecc.) e di riconoscere situazioni che, per la loro gravità, necessitano l’intervento di specialisti medici.

Caratteristiche

Il Podologo è interessato allo studio nell’ambito sanitario e all’aggiornamento continuo, possiede spiccate capacità manuali, relazionali e sociali, dispone di un buon equilibrio psico-fisico.

Ambito lavorativo

La professione può essere esercitata nell’ambito dell’ambulatorio privato, al domicilio del paziente, in ospedali o cliniche, così come nelle case per anziani, su tutto il territorio cantonale. Il Podologo può svolgere la sua professione a titolo indipendente.

fonte: Scuola Superiore Medico Tecnica SSMT, Lugano

 

Relazione pedicure-podologo 1
Relazione pedicure-podologo 2
Relazione pedicure-podologo 3

Mansionario